Stellazzurra Basketball Academy

Roma

Il Passato
Per chi frequenta il mondo sportivo, e quello cestistico in particolare, il nome della Stella Azzurra evoca sicuramente ricordi emozionanti e ancora vivi.

La Stella Azzurra ha rappresentato per oltre trent’anni un valido esempio non solo per la qualità e il livello dei suoi atleti, ma anche per un’innovativa impostazione manageriale che poneva tra i suoi obiettivi principali quello di ottenere un ruolo diverso per il basket nell’ambito del tessuto sociale cittadino; in particolar modo ha fatto sì che questo sport, ancora elitario e poco conosciuto, si diffondesse tra i giovani, acquistando un pubblico sempre più ampio.

Il Presente e il futuro 

Ora finalmente la Stella Azzurra ha il suo nuovissimo centro sportivo, l’Arena Felici-PalaPostePay, dove concentra tutte le sue diverse attività cestistiche nei tre campi da basket che sorgono nell’area.

Da alcuni anni per supportare i nostri obiettivi sociali è nata la Stella Azzurra Basketball Academy che impersonifica l’idea di club e college americano e consente un reclutamento di giovani talenti anche da paesi stranieri. Attraverso l’Academy la società si è affacciata alla pallacanestro internazionale riuscendo ad attrarre maggiore attenzione grazie anche alla partecipazione a molti tornei come quello di Budapest realizzato dalla Vasas Academy ma anche ad organizzare appuntamenti come Il Città di Roma (Nike International Junior Tournament) in sinergia con l’Eurolega. A giugno 2014 la società capitolina ha portato anche la NBA con l’unica tappa europea del Basketball Without Borders, evento che ha riunito le stelle NBA come Al Horford, Bargnani, Datome e Gallinari ed i migliori prospetti d’Europa classe ’97.

  • Indirizzo Via Flaminia 867