Atletica Roma Acquacetosa

Roma

Il nome della Società, Atletica Roma Acquacetosa, ha origine da un luogo, lo stadio dell’Acquacetosa, detto anche lo stadio delle Aquile, per via delle 16 aquile in pietra che sovrastano l’ingresso, a via dei Campi Sportivi numero 7.

Per chi fa Atletica, però, l’Acquacetosa non è solo un posto; è un insieme di ricordi, di modi di sentire e di fare l’Atletica, non solo romana. All’Acquacetosa si sono allenati grandi campioni dell’Italia che corre, come Pietro Mennea nel suo ritorno per le Olimpiadi del 1988, Paola Pigni, primatista del mondo nei 1500 femminili ed apripista per un’intera generazione femminile, Stefano Tilli, Ashraf Saber, Donato Sabia, la grande velocista giamaicana Marlene Ottey, ed anche il pluricampione Olimpico e Mondiale Felix Sanchez, come dimostra una delle foto del nostro profilo; in quella foto, il famoso ostacolista è di fianco a due bambini, oggi atleti di belle speranze della nostra Società. Il campo, negli anni ’60, ’70, 80, era pieno di gioventù ricca di speranze e sogni. Ogni atleta della Nazionale di Atletica Leggera si è allenato, almeno per un giorno, all’Acquacetosa.

All’inizio degli anni 2000, la storia dell’Acquacetosa si è inceppata; il campo storico è addirittura rimasto chiuso per quasi un anno, pochissimi atleti frequentavano la pista e tra questi non vi erano giovani. La crisi dell’Atletica era all’Acquacetosa una dolorosa realtà.

Nel 2006 parte l’avventura della nostra Società, che cerca di raccogliere il testimone del passato coniugandolo con la mutata realtà sociale. Partimmo dai bambini e dai master, ed oggi siamo più di 400; alcuni di quei bambini sono oggi atleti che hanno vestito la maglia della Nazionale Giovanile, Campioni e Primatisti Italiani ma soprattutto molti di loro continuano l’esperienza dell’Atletica; molti dei master di ieri,   sono dirigenti ed allenatori della nostra Società, e non disdegnano una corsetta, un lancio o un salto ogni tanto. Il nostro simbolo è una foglia di gelso: gli alberi che hanno fatto ombra all’Acquacetosa, nelle calde giornate estive romane, a generazioni di ragazzi e ragazze.

I corsi di avviamento portano al campo centinaia di ragazzi dei quartieri più popolosi di Roma, con una tradizione di sport che si trasmette nel tempo.

Gli orari indicati sono quelli degli allenamenti allo stadio Acquacetosa “Paolo Rosi”.

Ci ritroviamo anche tre volte alla settimana allo Stadio delle Terme di Caracalla “Nando Martellini”:

Lunedì e Mercoledì: 17.30 – 18.45 e Sabato: 10.30 – 11.45.

Campionati di Società Femminili: Top Challenge nel 2009, Finale B Tirreno nel 2015, 2016, 2017 Assoluti. Finale B Allieve 2014. Campionati di Società Maschili: Finale B Tirreno nel 2107 Assoluti, Finale B Allievi nel 2014 e 2015. Presenze in Nazionale 2017: Eloisa Coiro (Europei Juniores, 5° classificata metri 800), Sabrina Urbano (Europei Juniores, 20° Classificata Salto Triplo), Lorenzo Benati (EYOF, Finalista metri 200). Titoli Italiani: Cadetti 2016, Lorenzo Benati (mt. 300 hs.), Allieve 2017: Eloisa Coiro (800 mt.), Juniores 2017: Sabrina Urbano (Salto Triplo), Cadetti 2017: Lorenzo Benati (mt. 300). Primati Italiani e Migliori Prestazioni Italiane: Lorenzo Benati 200 mt. cadetti indoor (22"61), 200 cadetti outdoor (21"98), 300 mt. cadetti outdoor (34"07, MP europea U16).
Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
17:20 - 20:30 17:20 - 20:30 17:20 - 20:30 17:20 - 20:30 17:20 - 20:30 10:30 - 16:30 -
  • Indirizzo Via dei Campi Sportivi, 7 - 00197 Roma (RM)