Atletica Studentesca Rieti Andrea Milardi

Rieti

Una rincorsa al vertice iniziata nel 1975 (21 novembre), sponsorizzata, a partire dal 1976, dalla Cassa di Risparmio sotto la presidenza dell’avvocato Giustino de Sanctis, ormai divenuta una realtà dell’atletica italiana. Il grande lavoro dei tecnici che operano quotidianamente al campo scuola è stato premiato dai risultati, ma anche gli insegnanti di educazione fisica possono ritenersi orgogliosi di aver dato un contributo determinante per la crescita di questo movimento unico. Il rapporto che in Italia Coni e mondo della Scuola, spesso, vivono in maniera conflittuale, a Rieti è stato idilliaco considerato che entrambi gli Enti hanno dato il loro apporto per sostenere una realtà che dopo un quarto di secolo li ha ripagati della fiducia con risultati che sono andati oltre ogni più rosea aspettativa.

Abbiamo lasciato per ultima la Cassa di Risparmio Rieti, l’Istituto di credito che anche sotto la direzione del dottor Gianfranco Testa, in un periodo di indubbia difficoltà, ha ritenuto le finalità della Società meritevoli di un adeguato sostegno economico. E la conferma della fiducia anche da parte del dottor Franco Medugno, ha permesso a quella piccola realtà di divenire un movimento da portare ad esempio in un mondo dell’atletica che, di idee innovative, ha tanto bisogno

.

 

Sono passati quasi 42 anni, pieni di successi, gioie e soddisfazioni, la Studentesca Rieti ora ha preso il nome del papà dell’atletica rossoblu Andrea Milardi scomparso il 24 marzo del 2016. Cariri e IntesaSanpaolo non ci sono più, ma grazie al contributo fondamentale della Fondazione Varrone la Studentesca è ancora ai vertici nazionali sia con le categorie giovanili che con quelle assolute come dimostrano le classifiche federali. Il futuro? Stiamo lavorando, come sempre, con Passione e Sentimento per continuare a crescere e scrivere nuove pagine di storia.

 

23 scudetti a squadre:
• 8 scudetti Allieve (Rieti ’99, Nove ’00, Pergine ’01, Clusone ’02, Modena ’03, Abano Terme ’09, Milano ’12,    Roma ’13)
5 scudetti Allievi (Rieti ’99, Nove ’00, Pergine ’01, Clusone ’02, Milano ’12)
2 scudetti Under 20 uomini (Modena ’97, Rieti ’01)
• 3 scudetti Under 23 donne (Fano ’04, Pietrasanta ’05, Pavia ’07)
• 3 scudetti Under 23 uomini (Modena ’11, Rieti ’12, Modena ’13)
• 1 scudetto Under 23 (Jun/Pro, Torino ’14)
1 scudetto ASSOLUTO uomini (Rieti ’13)
• 2 scudettiCross Under 20 Femminile (Varese ’79, Volpiano ’10)
• 1 scudetto Cross Under 20 Maschile (SanGiorgio sul Legnano ’11)
• 4 scudettiIndoor Assoluto (A+J+P+S) maschile, Ancona ’11, ’12, ’13, ’14
scudetti Indoor Assoluto (A+J+P+S) femminile, Ancona ’11
• 9 titoli Indoor (3 Promesse m, ’12, ’13, ’14; 2 Junior m, ’10 e ’11; 1 Junior f ’12, 2 titoli Allieve ’11 e ’13, 1 titolo Allievi ’13)
3 SuperCoppa Fidal con la squadra maschile (’11, ’12 e ’13)
• 1 SuperCoppa Fidal con la squadra femminile (’11)

14 presenze in Coppa dei Campioni (12 in pista: Veszprem ’98, Maribor ’01, Copenhagen ’02, Tuzla ’05, Mosca ’06, Rennes ’08 promozione 1^, Rieti ’10 promozione 2^, Brno ’13, Leiria ’13 promozione 1^, Castellon ’14; 2 cross: San Vittore Olona ’11, Castellon ’12)

 109 atleti Cariri hanno vestito la maglia azzurra per un totale di 302 presenze (ultimo Paoluzzi Besancon, 13 nel 2014)

249 medaglie d’oro ai Campionati Italiani (38 nelle staffette) (ultimo Proietti/Borgovalsaugana)
164 atleti hanno vestito la maglia tricolore (ultimi Malamo e Cozzoli)

99 gli atleti Cariri entrati a far parte di gruppi sportivi militari (Agg. luglio 2013, Roberta Bruni Forestale)

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
10:00 - 18:30 10:00 - 18:30 10:00 - 18:30 10:00 - 18:30 10:00 - 18:30 - -
  • Indirizzo Viale Eugenio Guarniero Duprè Thesèider